text.skipToContent text.skipToNavigation

LOTTE VAN EIJK

ATTIVISTA MOVIMENTO BODY POSITIVE

A Lotte van Eijk non importa cosa si pensi del suo corpo. È abituata a sentirsi dire di dover perdere peso e a sentirsi rivolgere ogni tipo di insulto possibile.

A 12 anni, viene detto a Lotte che è “troppo grassa” per ballare 14 ore a settimana. A quel tempo, ricorda, era ferita e arrabbiata, ma sapeva che la questione andava ben oltre un solo insegnante di danza. Lotte si rende ben presto conto che non c'è alcuna rappresentazione positiva dei corpi come il suo nei media. E decide di fare qualcosa a riguardo.

Cominciando a fotografarsi e puntando su immagini oneste e senza filtri del suo corpo, nel corso del tempo inizia a vedere se stessa sotto una luce completamente nuova. Lei descrive questo processo come una “terapia” e incoraggia chiunque lotti per la propria autostima a provare qualcosa di simile.

"Abbracciare i tuoi difetti ti darà il mondo. È dura. Ma ti renderà più forte."

Non accontentandosi solo di "guarire" e diventare "forte", Lotte decide di ispirare la stessa fiducia anche negli altri. Apre un account Instagram - piattaforma che è solita mostrare e preferire la perfezione, che infrange gli standard di bellezza convenzionali. Uno spazio per parlare con altre donne con la stessa storia di Lotte, per condividere e sentirsi protette dai soliti abusi online.

"Se posso essere l’unico bersaglio a cui puntano lasciando stare le altre, per me va bene."

"Combattiamo tutti delle battaglie ogni giorno. Contro la società. Contro la nostra mente. Resilienza è rimane fedele a te stesso mentre la guerra si scatena.”

La comunità di Lotte continua a crescere e con essa anche lei. Ha ricevuto innumerevoli commenti positivi da ragazze in situazioni simili che si sono sentite incoraggiate dalle sue immagini. Mangia quello che vuole. Balla quando e quanto le piace. E dà anche lezioni di danza che insegnano ad avere più fiducia in se stessi.

La "fat-shaming" non verrà debellata da un giorno all'altro, ma vedere le vite che Lotte ha cambiato, la "luce che splende negli altri", l'ha resa invincibile. I “difetti” di Lotte sono diventati la sua più grande forza. E armata di questi, continuerà la sua lotta contro le aspettative di bellezza irrealistiche.

COSA SIGNIFICA ESSERE FORTE NEL 2020?

In sessant'anni, la definizione di "forte" è decisamente cambiata. Abbiamo chiesto a Lotte van Eijk cosa significa essere forti nel 2020.

LEGGI LE ALTRE STORIE